Sito Istituzionale del Comune di Laconi - Veduta del Paese

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Menù Orizzontale ]

Biblioteca
La biblioteca comunale di Laconi
Biblioteca
Biblioteca Comunale di Laconi
Piazza Marconi presso Palazzo Aymerich
Telelefono: 0782 869810

BIBLIOTECA COMUNALE

__________________________________________________________
La biblioteca comunale di Laconi, inaugurata nel 1991, offre un servizio di informazione locale rivolto a tutta la comunità (bambini, giovani, anziani); ubicato presso il palazzo Marchionale Aymerich, ultima dimora dei marchesi di Laconi. L’edificio, progettato nell’Ottocento dall’architetto Gaetano Cima, si trova al centro del paese, davanti al palazzo municipale. Costruito in perfetto stile neoclassico, si sviluppa su tre livelli scanditi da numerose finestre ed eleganti balconcini.

La biblioteca ha un patrimonio di circa 9500 documenti tra volumi, opuscoli, periodici videocassette , cd rom e dvd; compito principale della biblioteca è quello di soddisfare le esigenze di informazione dimezzando i tempi dell’attesa dell’utente questo è stato possibile grazie anche all’adesione al Sistema Bibliotecario Sarcidano barbagia di Seulo che ha permesso di disporre di un patrimonio di 154.971 documenti interscambiabili. Da alcuni anni, la biblioteca è entrata nell’Opac regionale ovvero nella rete bibliotecaria di Sardegna e di conseguenza nel Sistema Bibliotecario Nazionale.

L’Opac (On Line Public Access Catalogue) è la funzione di ricerca del catalogo in linea, destinato all’utente finale è stato corredato di procedure guida e aiuto in linea. I punti di accesso all’informazione sono quelli del catalogo tradizionale come autore, titolo e soggetto.
L’utente può consultare comodamente il catalogo da casa e chiedere alla biblioteca di far arrivare ciò che gli serve (anche dal continente). Il prestito interbibliotecario tra i paesi aderenti al sistema è gratuito mentre far arrivare un documento fuori sistema bibliotecario ha un costo per l’utente di  3 euro.

La biblioteca cura con attenzione la memoria storica locale e la sezione archeologico- ambientale. La promozione della lettura è uno degli obiettivi principali del servizio che da anni aderisce al progetto Nazionale Nati per leggere rivolto ai bambini in tenera età 0- 6 anni
La biblioteca è sede inoltre del centro CAPSDA ovvero centro di accesso pubblico ai servizi digitali avanzati.


AVVISOSi comunica che
dal 1° ottobre sarà in vigore l'orario invernale in allegato.
Per le restituzioni, qualora la biblioteca fosse chiusa, potete lasciare il materiale al museo delle Statue Menhir

Documenti disponibili per il download
    Biblioteca
137.74.195.119